Regione Piemonte

Sostegno alle famiglie per il diritto allo studio

Published on 24 April 2019 • Scuola

Dalle ore 10:00 del 18/04/2019 fino alle ore 23:59 del 30/05/2019 sarà possibile presentare la domanda di assegnazione dei voucher previsti dalla l.r. 28/2007 per l'a.s. 2019/2020 esclusivamente utilizzando il modulo disponibile accedendo all’applicazione presente sul sito http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/istruzione/servizi/609-assegni-di-studio

Quali sono le novità del bandi 2019/2020?

Il bando si riferisce al prossimo anno scolastico 2019/2020, quello a cui sono attualmente iscritti gli studenti e che inizierà a settembre 2019;

A differenza degli scorsi anni, i fondi del contributo statale per i libri di testo sono ricompresi nel voucher di tipo B. Il contributo statale per i libri di testo non può più essere richiesto sul MURC.

Nel caso lo studente, residente in Piemonte, sia iscritto ad una scuola, statale o paritaria, o ad un’agenzia formativa avente sede in un’altra Regione, il voucher 2019/2020 è assegnato solo se lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza.

La domanda si basa sul valore ISEE 2019 (ordinario o minorenni nei casi previsti dalla legge);

Il richiedente, che non abbia già provveduto, dovrà ottenere l’attestazione I.S.E.E. (presentando la DSU con adeguato anticipo) entro e non oltre il 30.5.2019. Le domande relative a studenti il cui nucleo familiare sia privo di ISEE 2019 in corso di validità alla data del 30/05/2019 non saranno ammesse ad istruttoria.

Ogni domanda sarà identificata da un numero domanda (ID) che sarà attribuito dal sistema e verrà utilizzato, in sostituzione del nominativo del richiedente

L’ISEE non deve essere indicato dal richiedente ma acquisito da Regione Piemonte direttamente da INPS con data validità 30/05/2019;

In presenza dei requisiti richiesti (frequenza in scuole statali secondarie di secondo grado e ISEE non superiore a € 10.000), la domanda di assegnazione del voucher, si considererà presentata anche per l’accesso alle borse di studio statali previste dall’art.9 del D.Lgs 63/2017).

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet della Regione Piemonte.

lettera alle famiglie

locandina